Ricetta Vin Brulè di Lidl

Ciao a tutti,

avete alcuni ricordi che custodite con particolare affetto nelle vostre memorie?

Io tantissimi è uno di questi è legato al vin brulè. Da ragazza, la notte della vigilia di Natale, dopo aver cenato con tutto il parentado, verso le 23.40 uscivo con un’amica, mia vicina di casa, per assistere alla santa messa. Subito dopo, ci si fermava sul sagrato della chiesa con gli amici per la panettonata e bicchierata.

Allegri e spensierati si brindava al Natale e alle vacanze. Sebbene il clima fosse piuttosto freddino, rimanevano anche un’oretta fuori, scaldandoci con il vin brulè, speziato al punto giusto e assolutamente delizioso.

Così quando ieri ho letto la ricetta del vin brûlé di Lidl, mi sono tornati in mente questi dolcissimi ricordi.

La proverò? Assolutamente si, sarà buona come quella preparata per la notte di Natale a Vacallo? Probabilmente solo se verrà bevuto in compagnia di persone care condividendo un momento speciale…. e per chi non l’avesse capito sto già entrando nel mood natalizio!

Un abbraccio e a presto 3lena.

Ingredienti per 10 bicchieri

  • 6 arance
  • 2 bottiglia/bottiglie di vino rossosecco
  • 60 – 80 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino/cucchiaini di Polvere di zenzero
  • 4 confezione/confezioni dizucchero vanigliato
  • 1 arancia bioper la guarnizione

Preparazione

Tempo di preparazione: 15 min.

  • spremere le arance
  • riscaldarne lentamente il succo con vino rosso, 30 g di zucchero, cannella e zucchero vanigliato in una casseruola, mescolando finché lo zucchero non si scioglie. Non bollire il vin brulé
  • aggiungere più zucchero a piacere
  • lavare l’arancia bio in acqua calda e tagliare a fette
  • versare il vin brulé nei bicchieri, guarnire con le fette di arancia e servire